domenica, 13 Giugno 2021
HomeECONOMIAPesca del Tonno Rosso

Pesca del Tonno Rosso

L’Ue approva le proposte della Lega sulla pesca del Tonno Rosso

Sono passati in blocco, gli emendamenti proposti dai deputati leghisti al Regolamento sul piano di gestione pluriennale del tonno rosso. “Un cambio di rotta rispetto alle precedenti indicazioni regolamentari che consente, agli Stati membri che si affacciano al Mediterraneo, di ridistribuire le quote di tonno rosso, aumentando la percentuale nei confronti della pesca non professionale”. Lo comunica Marco Dreosto, eurodeputato a Bruxelles, che plaude all’impegno profuso dai colleghi Annalisa Tardino, Massimo Casanova, Valentino Grant e Rosanna Conte, all’interno della Commissione Pesca. La piccola pesca al tonno, non essendo differenziata dalla pesca professionale, diversamente da quanto avviene per la sportiva praticata nelle acque dolci, ha da sempre subito importanti limitazioni, pur esprimendo un impatto significativamente diverso, nei confronti delle popolazioni dei tunnidi, rispetto alla pesca con le reti. Per questo – continua Dreosto – é stato inserito l’obbligo per gli Stati di allocare le quote per la piccola pesca, eliminando nel contempo il riferimento ai diritti storici, limitanti per i piccoli pescatori. Sono state poi aggiunte le condizioni metereologiche avverse, tra le cause che possono consentire agli Stati membri di estendere il periodo di pesca in deroga al Regolamento, il tutto a vantaggio del settore e della sostenibilitá ambientale” conclude l’Europarlamentare.

Dario Buscema – Accredited Parliamentary Assistant of Mep Marco Dreosto – European Parliament  

Del 19 Novembre 2020

Most Popular

Recent Comments