domenica, 25 Luglio 2021
HomePENSIERO LIBEROObiettivo Vespa di Stefano Montanari

Obiettivo Vespa di Stefano Montanari

Essere obiettivo costa fatica, ma è una fatica che ho sempre affrontato di buon grado. Inevitabilmente, però, c’è chi mi risulta simpatico e chi no, chi stimo e chi no.

Tra chi proprio non ce la faccio a digerire ci sta un tale Bruno Vespa, dipendente RAI e, per questo, legittimamente stipendiato a spese pubbliche. Malauguratamente, anni fa ebbi la cattiva sorte d’incontrarlo di persona un paio di volte, e su quel paio d’incontri preferisco tacere il giudizio.

L’emittente nazionale ci propone il soggetto in qualità di giornalista e, se giornalista deve essere, non può esimersi dall’illustrare i fatti, gli piacciano o no. Poi, come è diritto di ognuno, anche se il diritto viene sempre più negato, se lo ritiene opportuno, il signor Vespa può esprimere le sue personali opinioni.

Per tre estati a cavallo tra gli Anni Sessanta e Settanta, io passavo qualche tempo a Londra al Philippa Fawcett College, e lì mi s’insegnava a scrivere. Uno degl’insegnamenti riguardava la distinzione tra il riportare i fatti e l’esprimere opinioni, necessario il primo, volontario il secondo: due visioni che dovevano essere sempre e comunque chiaramente distinte per non trarre in inganno il lettore. Va da sé che i fatti debbano essere veri, altrimenti, fatti non sono.

Qualche sera fa, senza che io ne fossi cosciente perché certe frequentazioni le evito, il tale Vespa si è esibito a fianco di un imbarazzato “uomo di scienza” in un “numero” che, se non fa onore a lui, non lo fa nemmeno a chi gli paga lo stipendio.

Senza che io ripercorra la vicenda, chi ha lo stomaco sufficientemente robusto guardi https://www.facebook.com/massimo.mazzucco.7/videos/2916080725299176/ e tragga le sue considerazioni.

Gianni Rivera calciatore era capace di giocate sublimi. Nulla, però, se la si confronta a questa.

Concludendo, perché non mandare una mail a portaaporta@rai.it per esprimere il proprio gradimento?

Foto dall’archivio de “Il Corriere delle Regioni”

Del 24 Giugno 2021

Most Popular

Recent Comments