sabato, 25 Settembre 2021
HomeNEWS REGIONIDe Donno shock: il primario della “Sieroterapia” trovato suicida

De Donno shock: il primario della “Sieroterapia” trovato suicida

Il 54 enne prof. Giuseppe De Donno è stato trovato ieri senza vita nella sua casa di Curtatone, vicino a Mantova: la notizia shock è rimbalzata sui media locali e sui social lasciando sbigottiti i numerosi estimatori dell’ex primario di pneumologia dell’ospedale Poma di Mantova.

Giuseppe De Donno è stato promotore per la sperimentazione della cura al plasma iperimmune, ottenuto dal sangue di persone guarite dal Covid e sembra si sia impiccato; lascia la moglie Laura e due figli; non sono stati trovati biglietti o lettere.

L’anno scorso, lasciò molto perplessi la scelta del Governo di preferire l’anonimo ospedale di Pisa, al polo sieroterapico di Mantova di De Donno, per la pratica di riconoscimento del trattamento, tra l’altro già noto fin dai tempi dell’influenza “spagnola”.

I buoni risultati davano ragione a De Donno, tanto che anche negli Stati Uniti molti ospedali ne avevano applicato la terapia; fino all’arrivo dei controversi e miracolosi vaccini, che de facto hanno condannato la sieroterapia ad un sospetto, quanto incredibile dimenticatoio.

Del 28 Luglio 2021

Most Popular

Recent Comments