sabato, 25 Settembre 2021
HomeECONOMIAPolitica ItalianaFinchè c’è un Virus, c’è Speranza di Andrea Cometti

Finchè c’è un Virus, c’è Speranza di Andrea Cometti

Finchè c’è un Virus c’è Speranza, Covid-19 e dintorni: un’occasione irripetibile per arricchirsi? Avanti tutta con azioni legali risarcitorie e Class action contro lo Stato Italiano e dato che ci siamo contro la ex Chiesa Cattolica di Andrea Cometti  

Chi non ricorda quel simpatico e provocatorio film di Alberto Sordi del 1974: “Finchè c’è guerra, c’è speranza”? e parafrasando la pellicola dell’Albertone nazionale, sempre pungente e a tratti profetico nelle sue indimenticabili opere cinematografiche, oggi potremmo dire: “Finchè c’è un virus, c’è speranza”, essendo il Covid-19, con le sue interminabili varianti, una vera e propria “guerra mondiale” non dichiarata.

Guerra ad un ipotetico “virus cinese”, che non è mai stato isolato, ma guarda caso anche una “Manna dal cielo” per le multinazionali finanziarie e del farmaco, con Bill Gates & Jeff Bezos in testa con la loro capillare catena di cortigiani e servi, più o meno consapevoli: tutti arrichitisi a cascata e in maniera predatoria, ovvero indecente, perchè in barba ai piccoli e medi imprenditori, (prigionieri di sindacati e associazioni di categoria: curiosamente inesistenti), che si sono praticamente estinti a favore delle multinazionali: consoliamoci per tutti loro, per noi e per i risparmiatori Italiani, chi meglio di un Super-banchiere può essere fidato garante dei nostri quattrini?

Cari amici di sventura, l’aria che tira oggi in Italia e nel mondo intero è veramente molto triste, da dittatura “soft”, basti dire che, solo ricordare un vecchio film può innescare meccanismi censori in rete; quindi premettiamo che, parlando di “Speranza” non vogliamo certo riferirci a quel volto rassicurante del nostro “talismano portafortuna” del ministro della sanità o del generalissimo messo a capo del Comitato Tecnico Scientifico: se il Super-banchiere, che ci governa e l’intero arco costituzionale ne hanno fiducia, auguri! ci vedremo alle prossime elezioni, se ancora permetteranno agli Italiani di poter votare.

Oggi, col Great Reset e il Nuovo Ordine Mondiale in fase di realizzazione finale, è il trionfo definitivo ed inappellabile della “Globalizzazione” e dei monopoli economici internazionali: possedendo la fabbrica dei soldi, tutta la Stampa/Tv e Governi interi questi filantropi, possono imporre tutto, anche una falsa “Pandemia” con relativi sieri miracolosi e all’infinito, ma udite, udite sembra paradossale, ma esiste anche per i semplici cittadini o i piccoli imprenditori traditi l’opportunità irripetibile per arricchirsi: fare una bella e semplice denuncia con richiesta esorbitante di danni allo Stato Italiano e a chi per esso.

Questi signori che ci governano hanno violato palesemente mezza Costituzione e Codice Civile, Statuto dei Lavoratori, Codici e Trattati Internazionali, Normative e Direttive Ue sul Green Pass: la vittoria è pressochè certa!

Abbiamo la più alta percentuale di avvocati del mondo, facciamoli lavorare nella direzione giusta: per cui avanti tutta, magari con delle azioni legali risarcitorie collettive, le cosìdette Class action contro lo Stato Italiano e dato che ci siamo contro la “compagna di merende” della ex Chiesa Cattolica, oggi intitolata alla dea Madre Terra Pachamama, ma sempre molto ricca grazie alle nostre cospicue “donazioni tradite”: i nostri padri e i nostri nonni non meritano di rigirarsi nella tomba ab aeterno, chissà  “Finchè c’è guerra, c’è speranza, anche per loro!”.

Del 21 Agosto 2021

Most Popular

Recent Comments