lunedì, 17 Gennaio 2022
HomePENSIERO LIBEROFuori dal coroPaleoreport di Stefano Montanari

Paleoreport di Stefano Montanari

La televisione di stato potrebbe mai mandare in onda oggi un programma del tipo di quello che la signora Gabanelli, da tempo atterrata morbidamente sulla via di Damasco, firmò nell’anno del Signore 2000. La stessa cosa vale per tutte le TV pappagallo, quelle che ricevono il denaro pubblico per prestarsi a recitare, senza porsi domande importune, i copioni correnti di cui il gregge è ghiotto di Stefano Montanari

Chissà se il Grande Fratello si è accorto di https://www.facebook.com/marisa.mantovani.35/videos/6477085852365523

Da allora, e sono passati poco più di 20 anni, qualcosa è cambiato. Le autorità (?) ci assicurano che il mercurio è stato tolto dai vaccini e, dunque, il pericolo denunciato non sussiste più. Almeno ufficialmente.

Per quanto riguarda i vaccini antipolio, quelli che, secondo il gregge e tanti medici (?), hanno eradicato la malattia, è il Ministero della salute stesso ad informare il gregge e i medici (?) degli effetti non proprio benefici di quei prodotti miracolosi. Lo fa dal 2015 e, sul tema, ha pubblicato 6 (sei) comunicati. Insomma, stando al Ministero, uno dei rischi in cui s’incorre vaccinandosi è di contrarre la poliomielite. Chi vuole i documenti può trovare ciò che cerca nel mio libro sui vaccini.

Oggi le cose sono cambiate, non di poco e, ahimè, in peggio. Molto in peggio.

Non mi va di annoiare i pochi lettori e me stesso ripetendo quello che, in fondo, sappiamo tutti. Mi spingo solo a domandarmi se la televisione di stato potrebbe mai mandare in onda oggi un programma del tipo di quello che la signora Gabanelli, da tempo atterrata morbidamente sulla via di Damasco, firmò nell’anno del Signore 2000. La stessa cosa vale per tutte le TV pappagallo, quelle che ricevono il denaro pubblico per prestarsi a recitare, senza porsi domande importune, i copioni correnti di cui il gregge è ghiotto. E non è diverso il caso della stragrande maggioranza dei giornali, di carta o virtuali che siano.

Chissà… Se il Grande Fratello si accorgerà di https://www.facebook.com/marisa.mantovani.35/videos/6477085852365523, la sua scomparsa sarà inevitabile. Mi domando se quella trasmissione sarà incenerita dalle teche Rai e sarà, magari, sostituita da messe in scena compatibili con gl’insegnamenti dei maestri di pensiero di oggidì. Di “giornalisti”, “politici” e “virologi” ne abbiamo in abbondanza, in campo, in panchina e in lista d’attesa per uno strapuntino.

Foto dall’archivio de “Il Corriere delle Regioni”

Fonte: https://www.freehealthacademy.com/blog/paleoreport del 01 Dicembre 2021

Most Popular

Recent Comments