mercoledì, 12 Maggio 2021
Home CULTURA Miti e tradizioni regionali

Miti e tradizioni regionali

Lo spazio magico del labirinto

Da Babilonia agli "horti" di Roma. Prolusione all'apertura annuale dell'Orto Botanico Locatelli a Mestre (Bissuola), in collaborazione con l'Associazione Eco-Filosofica (già Associazione Filosofica Trevigiana),...

La natura, per Alano di Lilla, è un vero e proprio essere, creato da Dio per governare il mondo

La natura, per Alano di Lilla, o Alano delle Isole – nato verso il 1125 a Lilla e morto nel 1202 nella famosa abbazia...

Piante velenose: minaccia o rIsorsa?

Da sempre un alone di mistero e di paura circonda le piante velenose nella storia umana. La conoscenza dei loro effetti, la capacità di...

La scomparsa delle siepi dal paesaggio agrario segno e metafora dell’aggressione della modernità

La scomparsa delle siepi dal paesaggio agrario segno e metafora dell'aggressione della modernità. Tra la fine degli anni '60 e l'inizio degli anni '70...

Modi “giusti” e modi “sbagliati” di accostarsi al mondo della natura?

Ecologia e ambiente. Modi “giusti” e modi “sbagliati” di accostarsi al mondo della natura? e specialmente di far accostare ad esso un bambino o...

La città rappresenta l’ideale della vita sociale?

Contrapposizione psicologica? La città rappresenta l’ideale della vita sociale? Il tema della contrapposizione psicologica e morale, oltre che economica e culturale, fra città e...

Quanta cecità da parte degli intellettuali che ignorano l’urgenza del ritorno alla terra

Quanta cecità da parte degli intellettuali che ignorano l’urgenza del ritorno alla terra. Hanno assistito alla distruzione della civiltà contadina indaffarati a celebrare le...

Le grandi dighe sono un simbolo di progresso o una manifestazione di suprema ignoranza?

Le grandi dighe sono un simbolo di progresso o una manifestazione di suprema ignoranza? È ormai cosa rara per l'amante della natura poter fare...

«Hortus Eystettensis», meraviglioso padre di tutti gli erbari moderni

«Hortus Eystettensis» meraviglioso padre di tutti gli erbari moderni. La civiltà barocca i suoi erbari e orti botanici: nasce la cultura delle piante. In...

La “stregona” delle piante. Ma possono accadere cose del genere?

Uno schiaffo alla scienza: la natura non è fatta solo di materia, è fatta anche di correnti energetiche e la “stregona” della processionaria sapeva...

Viva la campagna?

La realtà è in continua evoluzione; sforzarsi di capirla vuol dire essere elastici, senza perciò diventare relativisti. Se non si son capite certe cose,...

L’ambiente ruderale offre una splendida occasione di riconquista alla vegetazione spontanea

Alcuni alberi tuttora viventi in Italia levavano già le loro chiome al cielo quando Michelangelo costruiva la cupola di San Pietro di Francesco Lamendola...

Most Read